Il ballo di fine anno

Ricccardo è un exchange student in Germania, dove sta trascorrendo il suo anno scolastico all’estero.

Mi presento, mi chiamo Riccardo e sono un exchange student in Germania.

Oggi vi voglio raccontare la esperienza del mio ballo di fine corso chi si e tenuto il 6 Aprile.

Partiamo dal fatto che io ero totalmente contrario a fare un corso di ballo ma alla fine mi sono convinto e sono stato felicissimo di averlo fatto. Prima di quel corso, non avevo mai ballato, ed ero completamente emozionato già dall'ultima lezione (esattamente da una settimana prima del ballo).

Durante l'ultima lezione il maestro ci aveva dato qualche consiglio e informazione su come i ragazzi e le ragazze si devono vestire e su cosa, ogni ragazzo deve portare assolutamente per la propria partner: un mazzo di fiori. Io ero già esperto dato che le mie sorelle ospitanti avevano fatto lo stesso corso e quindi mi avevano dato qualche consiglio.

Dal momento che non sono un ragazzo che compra solitamente fiori, non sapevo bene quali scegliere, ma per fortuna il vestito di Lilly (la mia partner) era nero e quindi tutti i tipi e colori di fiori ci stavano bene. Nonostante abbia rischiato di arrivare tardi dal fiorista, ho scelto un mazzo di rose rosse circondate da fiori bianchi all'esterno. Ero sicuro che Lilly lo avrebbe apprezzato.

La sera del ballo l'emozione si faceva sentire, ho cenato alle 18.30 ma subito mi sono reso conto di essere in ritardo. In pochissimi minuti ho fatto la doccia e mi sono preparato, e prima di uscire ho fatto qualche foto con i miei genitori ospitanti, che mi avrebbero accompagnato al ballo.

Finalmente alle 19.45 eravamo alla scuola di danza. Tra ragazzi e ragazze del corso, genitori e altri parenti vari, c'erano già una trentina di persone. Dopo circa 5 minuti é arrivata anche Lilly, mi sono presentato ai suoi genitori e le ho dato il mazzo di fiori: è stata veramente felice quando gliel'ho dato. Subito dopo abbiamo lasciato i genitori e abbiamo preso parte, con i nostri compagni, alle foto di gruppo e di coppia.

Adesso che le riguardo mi emoziono ancora! C'ero io che sorridevo in modo comico, Jonathan e Kilian che non sapevano da che lato guardare dato che c'erano almeno 6 persone che ci stavano facendo la foto contemporaneamente, ma alla fine ce l'abbiamo fatta. Gli altri miei compagni e compagne si erano invece sparsi per la stanza: Grazia e Julia, le rispettive partner di Kilian e Jonathan si erano messe a parlare con i genitori, mentre Max e Paola erano andati fuori dato che in sala faceva davvero molto caldo.

Finito di fare le foto é iniziato il ballo e abbiamo cominciato con un "Langsamer Walzer" (un Walzer lento), dove le ragazze hanno ballato con il mazzo di fiori in mano. E' stato un po' imbarazzante all'inizio, ma poi ci siamo sciolti tutti.

La seconda danza é stata un altro Walzer che i ragazzi hanno ballato con la madre della propria partner e le ragazze con il padre del proprio partner. È stato un po' imbarazzante all'inizio, ma ci siamo divertiti molto. Dopo un paio di balli sono tornato a ballare con Lilly e poi tutti distrutti abbiamo deciso fare una pausa (erano solo passate due ore, ne mancavano altre due!).

La pausa è stata ovviamente occasione di fare altre foto. Credo che la memoria del telefono dei genitori dei miei compagni si sia riempita dopo quella sera! Dal momento che a quasi tutti mancava la voglia di continuare a ballare, ho motivato tutti suggerendo di provare a inventare dei passi che si adattassero con il tipo di musica.

Sono stato veramente orgoglioso di noi, dato che tutti i genitori presenti ci hanno osservato con aria di approvazione.

Questo ballo è solo una piccola parte di questa esperienza, dal quale in generale mi porto via solo cose belle e positive. Il pensiero che, dopo quella sera si sarebbe a breve concluso questo viaggio, mi rattrista un po', ma credo che mi abbia fatto ricredere nelle mie capacità e mi abbia fatto capire che tipo di persona io sia.

Riccardo scrive dalla Germania dove sta trascorrendo il suo anno scolastico all’estero. Vorresti anche tu frequentare una high school in Germania? Prenota subito un incontro informativo gratuito per diventare un exchange student con Astudy!

Diventa un exchange student