Ho scelto la mia scuola

Nicholas è un exchange student in Nuova Zelanda, dove sta trascorrendo il suo anno scolastico all'estero.



Ciao a tutti mi chiamo Nicholas e sono ormai due mesi che sono in Nuova Zelanda, precisamente a Taupo e volevo raccontare come sta andando la mia avventura.

Un'idea che nasce tanto tempo fa

Partendo dal principio, ho iniziato a pensare alla possibilità di trascorrere un anno all’estero circa un anno e mezzo prima dell’effettiva partenza (che è stata a luglio) e, una volta ottenuto il consenso dai miei genitori ho iniziato a passare al setaccio le varie associazioni che offrono questo tipo di esperienza, trovando Astudy la più adatta a ciò che cercavo.

Passata la prima fase burocratica sono entrato nel vivo dei primi preparativi per la mia esperienza: sono stato invitato a partecipare all’Insider Fair, un evento che l’associazione aveva organizzato dove erano presenti i rappresentanti di alcune scuole neozelandesi.

Non sapevo bene di cosa si trattasse: pensavo che fosse un incontro a puro scopo informativo riguardante regole e funzionamento dei sistemi scolastici esteri e, in particolare, del paese scelto per l’esperienza, ma si è rivelato un evento ben più utile.

Arrivati all’Insider Fair siamo stati accolti dallo staff di Astudy che ci ha introdotto ai rappresentanti di tre scuole disposte ad accogliere exchange students nel paese in cui sarei andato: la Nuova Zelanda. È inutile sottolineare che incredibile emozione sia stata scoprire che stavo conoscendo le possibili scuole nelle quali sarei potuto andare l’anno successivo!

Ho scelto il Taupo-Nui-a-Tia College

Prese tutte le informazioni necessarie ho avuto qualche giorno di tempo per scegliere quale high school avrei preferito frequentare e dopo attente riflessioni ho scelto il Taupo-Nui-a-Tia College.

Ho dovuto attendere qualche giorno per sapere se la scuola mi avesse accettato e fortunatamente ho ricevuto una risposta positiva! In seguito all'accettazione ho dovuto compilare i moduli di iscrizione e dare una preferenza di 6 materie che avrei voluto studiare scegliendo tra quelle presenti sui dépliant collezionati all’Insider Fair.

Da quel momento non mi è rimasto che attendere che mi fosse presentata la famiglia ospitante che mi aveva scelto e il fatidico giorno della partenza.

La vita in Nuova Zelanda

Ed oggi eccomi qua, dopo due mesi passati agli antipodi! La mia host mom è un’insegnante nella scuola che frequento ed è responsabile del rugby sia a livello scolastico che a livello regionale, cosa molto vantaggiosa per me che sono un giocatore e appassionato di questo sport.

Questo mi ha permesso di tuffarmi fin dal primo giorno in cui sono arrivato (letteralmente!) nella mischia. Ho iniziato subito a fare nuovi amici sia nella squadra sia nella scuola.

Essendo uno studente straniero mi vengono offerte moltissime opportunità, quali gite scolastiche anche con ragazzi non della mia età e questo mi ha permesso, se pur in un così breve lasso di tempo, di conoscere un sacco di persone e di visitare un sacco di posti davvero mozzafiato.

Per aver vissuto qui solo così poco tempo, dunque, mi sono tenuto davvero impegnato, e questo mi sta facendo vivere un’esperienza davvero fantastica che consiglio a tutti!

A presto, Nicholas

Nicholas scrive da Taupo mentre sta trascorrendo il suo anno scolastico in Nuova Zelanda. Vorresti anche tu frequentare il Taupo-Nui-a-Tia College? Con Astudy puoi scegliere la scuola in Nuova Zelanda con il programma Select High School!

Diventa un exchange student